Medianità: la capacità di connettersi al mondo invisibile

Care Amiche e cari Amici, oggi vorrei parlarvi della mia esperienza legata alla medianità, in un modo che forse non avete mai sentito o letto prima. Questa è la mia personale testimonianza.


Ai confini dello spazio e del tempo

Per me la medianità è una dimensione invisibile e si trova nel limite della vita di materia tra Terra e Cielo.


La medianità è paragonabile al tutto e a nulla e si trova dove il tempo non esiste.


Tempo e Non Tempo formano insieme la linea retta su cui si trova la vita che non nasce e che non muore mai. La medianità è lo sgorgare di pura energia che rinasce dal vuoto più profondo del silenzio di te stesso, dove si trova la vita umana che separa il visibile dall’invisibile.

“Dalla Dimensione non esistono barriere fra Cielo e Terra … Non esiste separazione fra la nostra realtà di esistenza e la vostra”.

Tratto dal Libro “Luce del Firmamento


Il contatto con la Dimensione ha sempre fatto parte di me

La medianità la definisco come "il tempo dell’incomprensione di quella parte sottile che è dedicata all’Amore dello Spirito" e che porta fino alla vita umana la voce della dimensione (